La Commissione Europea ha ammesso l’incontro con il governo spagnolo

La Commissione Europea ha ammesso l’incontro con il governo spagnolo che avrebbe bloccato il tentativo di mediazione con la Catalogna

 

A quanto pare, la riunione impedì all’istituzione europea di offrire una mediazione tra la Catalogna e la Spagna nella sessione plenaria del 4 ottobre.

 

Candidates for the Presidency of the European Commission/Eurovision Debate – Press statement by Frans TIMMERMANS for the Party of European Socialists (ACRE) – #EUelections2019

Vilaweb.catRedacció – 16.11.2021

 

Frans Timmermans, commissario e vicepresidente della Commissione europea, ha ammesso per la prima volta di aver incontrato il segretario di Stato spagnolo del PP Jorge Toledo il 2 ottobre 2017, all’indomani del referendum catalano del primo ottobre.

 

Il presidente Carles Puigdemont e i consiglieri Toni Comín e Clara Ponsatí, in qualità di europarlamentari, hanno posto un’interrogazione alla Commissione su questo tema, in seguito a un articolo del quotidiano “La Razón”, in cui si affermava che il 4 ottobre 2017 era previsto che Timmermans rendesse ufficiale l’offerta della Commissione Europea di mediare nel conflitto catalano, e che il governo Rajoy l’aveva evitata in extremis il 2 ottobre, quando ci fu “una enorme crisi” perché il presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, aveva scritto che sarebbe intervenuto in favore della mediazione.

 

Tuttavia, la risposta che la Commissione europea ha dato ora, non spiega quali argomenti ciascuna delle parti aveva difeso, né rende pubblico il discorso originale che avrebbe dovuto essere letto sulla mediazione.

 

Allora, nella sessione plenaria del Parlamento Europeo che discusse sulla situazione in Catalogna, nel 4 ottobre 2017, il vicepresidente della Commissione europea, Frans Timmermans, affermò che il referendum era stato illegale e che la legge spagnola doveva essere rispettata. E questa diventò la posizione ufficiale.

 

Il commissario @TimmermansEU ammette di essersi incontrato con il segretario di stato del PP Jorge Toledo il giorno 2-10-17. Invece, non ascoltò il governo catalano. Ancora una volta, risposte evasive ed incomplete. Non si rende pubblico il discorso originiale e non danno risposte alle nostre domande pic.twitter.com/mJG4hXmQtF

— Junts i Lliures per Europa (@JuntsEU) November 16, 2021

 

* traduzione  Àngels Fita – AncItalia

https://www.vilaweb.cat/noticies/comissio-europea-govern-espanyol-lendema-primer-octubre-mediacio/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su