L’ANC e la Intersindical lanciano una campagna

 

L’ANC e la Intersindical lanciano una campagna per apportare argomenti sociali ed economici all’indipendenza

 

Nel manifesto si richiede la fine immediata di tutti gli sfratti, l’attivazione di un Reddito di base universale e la regolarizzazione dei migranti

 

 

L’Assemblea Nacional de Catalunya (ANC, associazione indipendentista della società civile catalana, ndt) e la Intersindical CSC (sindacato indipendente della Catalogna, fondato nel 1990, ndt) hanno lanciato giovedì scorso la campagna “Alcem-nos per la república dels drets socials”, affinché l’indipendentismo elabori argomenti ‘propri’ in ambito sociale ed economico.

La campagna presentata nella conferenza stampa telematica dalla presidente dell’ANC, Elisenda Paluzie, dal segretario generale della Intersindical, Sergi  Perelló, s’inquadra nel contesto del Primo Maggio e consiste in un manifesto nel quale si esige la cessazione immediata di tutti gli sfratti, l’attivazione di un Reddito di base universale e la regolarizzazione degli emigrati.

Per ora hanno dato la propria adesione al manifesto tra gli altri personalità come il cantautore ed ex deputato al parlamento Lluís Llach, l’ex vicepresidente della Generalitat Josep Lluís Carod-Rovira, le ex deputate Mireia Boya e Gabriela Serra, gli ex deputati Albano Dante-Fachín e Antonio Baños o i militanti storici dell’indipendentismo Blanca Serra e Carles Castellanos.

Elisenda Paluzie considera “strategico“ recuperare gli argomenti economici e sociali per rafforzare l’indipendentismo nel quadro dell’attuale crisi economica derivata dalla pandemia come già si fece in occasione della crisi finanziaria del 2008. «Allora fummo capaci di superare la crisi con un discorso economico e sociale che rafforzò l’indipendentismo e ora dovremmo fare lo stesso» ha detto.

La campagna ‘Alcem-nos’, ha spiegato la Paluzie, è legata anche alla piattaforma Eines de país, vincolata all’ANC, che cerca di aumentare la presenza dell’indipendentismo nell’ambito impresariale, sociale e del resto della società civile con l’obiettivo di poter «sostenere una dichiarazione di indipendenza».

Vilaweb, 15/07/2021

 

* traduzione  Raffaella Paolessi

https://www.vilaweb.cat/noticies/lanc-i-la-intersindical-llancen-una-campanya-per-donar-arguments-socials-i-economics-a-la-independencia/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su